Accordo-quadro con la Repubblica Slovacca

Alcuni collaboratori misurano il tasso di radioattività indossando una tuta di protezione bianca.
Nel quadro di un monitoraggio costante, il Control Chemical Laboratory del Ministero dell’interno slovacco effettua misurazioni regolari della radioattività nell’area di una centrale nucleare. © DEZA/SECO

Nel 2007 la Svizzera ha concluso con la Repubblica Slovacca un accordo quadro bilaterale in cui sono fissati gli obiettivi e l’entità del contributo, la forma e l’utilizzo del sostegno nonché le disposizioni più importanti per l’attuazione del contributo stesso.

L’accordo quadro tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Repubblica Slovacca, che riguarda l’attuazione del programma di cooperazione tra la Svizzera e la Repubblica Slovacca destinato a ridurre le disparità economiche e sociali all’interno dell'Unione europea allargata, è stato concluso il 20 dicembre 2007 ed è entrato in vigore mediante scambio di note il 3 marzo 2008. 

Accordo quadro

L’allegato 1 dell’accordo quadro contiene i principi della cooperazione, descrive le linee guida strategicamente più importanti per l’attuazione e prevede una focalizzazione geografica e tematica.

L’allegato 1  (PDF, Numero pagine 9, 64.8 kB, Inglese)

Nell’allegato 2 è stabilito l’iter delle procedure. Le procedure per la presentazione del progetto, l’approvazione del progetto, la realizzazione del progetto, il versamento, il controlling e l’audit sono descritte in modo dettagliato, e sono definite le relative responsabilità

L’allegato 2 (PDF, Numero pagine 15, 56.3 kB, Inglese)

L’allegato 3, infine, contiene le procedure per facilitazioni finanziarie particolari, quali le cosiddette “Block Grants”, la “Project Preparation Facility”, il “Technical Assitance Fund” e lo “Scholarship Fund".

L’allegato 3 (PDF, 53.4 kB, Inglese)