Ambasciata di Svizzera in Siria

The Swiss Federal Department of Foreign Affairs urges all Swiss citizens in Syria to leave the country now, as long as commercial transportation is still available.

Stay informed through TV, Radio and Internet about new developments. Remain sceptical about rumours that might circulate and that are often inaccurate and flawed.

On February 29, 2012 the Swiss Embassy in Damascus has been closed.

For assistance Swiss citizens can contact the Swiss Embassy in Beyrouth under:
+961 1 324 129 or by e-mail bey.vertretung@eda.admin.ch.

or

Helpline of the Swiss Federal Department for Foreign Affairs in Bern under:
+41 800 24-7-365
 

The Swiss Federal Department for Foreign Affairs is closely monitoring developments and will update this page if necessary.

The Consular Section at the Swiss Embassy in Damascus is closed and the services transferred to the Visa Offices of the Swiss Embassies in Beirut and Amman. No new visa applications will be accepted.

Embassy Beirut - Visa section
Embassy Amman - Visa section

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Compiti dell’Ambasciata

La Svizzera e la Siria

Diplomazia e impegno svizzero nel settore dell'educazione, della cultura e dell'economia

Visti – Entrata e soggiorno in Svizzera

Informazioni riguardanti le condizioni d’entrata e di soggiorno in Svizzera, la procedura per inoltrare una domanda di visto d’entrata, il formulario di domanda di visto e le spese

Servizi

Rivolgetevi alla rappresentanza svizzera sul posto di documenti d'identità, pratiche di stato civile, notificazioni di partenza/arrivo, domande sulla naturalizzazione ecc.

Attualità

Notizie e eventi locali e internazionali

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina francese e inglese.