Grazie al cellulare i piccoli agricoltori vedono il proprio reddito aumentare

Progetto concluso
Una contadina mostra il suo documento d’identità Eco-Farmer.
Agri-Fin Mobile offre servizi agricoli e microfinanziati tramite il cellulare. © Mercy Corps

I servizi agricoli e finanziari tramite telefono cellulare e i partenariati tra attori pubblici e privati sono oggi strumenti promettenti per raggiungere milioni di persone. Agri-Fin Mobile, un progetto che in Indonesia, Uganda e Zimbabwe offre servizi agricoli e di microfinanziamento via cellulare, raggiungerà circa 280’000 piccoli agricoltori.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Mondo
Agricoltura e sicurezza alimentare
Ricerca agricola
Sviluppo agricolo
01.06.2015 - 31.05.2019
CHF 3'000'000

Oltre la metà della popolazione mondiale lavora nel settore agricolo. Tuttavia, molte di queste persone non hanno accesso a informazioni sui mercati né a servizi finanziari e di consulenza. Proprio in questo contesto, interviene il progetto Agri-Fin Mobile, sostenuto dalla DSC e volto a offrire soluzioni semplici via cellulare che contribuiscono ad aumentare la sicurezza alimentare.

Il 70% delle persone che vivono in povertà lavora nel settore agricolo. Circa la metà di tutte le derrate alimentari prodotte nel mondo non proviene tuttavia da grandi aziende, ma dal lavoro dei piccoli agricoltori. Molti di questi hanno un accesso limitato o inesistente alle informazioni sui mercati e ad altri servizi di base di consulenza agricola. Il progetto Agri-Fin Mobile, cofinanziato dalla DSC, cerca di ovviare a questa mancanza. Insieme all’ONG Mercy Corps e ad altri partner dell’economia privata la DSC sostiene Agri-Fin.

La tecnologia mobile per raggiungere centinaia di migliaia di persone

Come raggiungere gli agricoltori nelle regioni più remote del mondo? La moderna tecnologia mobile ha reso il mondo un po’ più piccolo. Sempre più persone, inoltre, dispongono di un cellulare. Agri-Fin, insieme ai suoi partner del settore privato, sviluppa strumenti di gestione per il comparto agricolo che possono essere acquistati a prezzi vantaggiosi e in seguito utilizzati dagli agricoltori di tutto il mondo.

Sostenendo il progetto, si punta a incrementare e a stabilizzare sul lungo periodo il reddito dei piccoli agricoltori. In questo contesto, il telefono cellulare li aiuta a rendere più efficiente il ciclo produttivo, il che, a sua volta, contribuisce ad aumentare la sicurezza alimentare. Concretamente, gli agricoltori potranno eseguire transazioni finanziarie tramite gli strumenti messi a disposizione o ricevere informazioni sulle condizioni meteorologiche per sapere qual è il momento migliore per arare i campi, seminare e raccogliere.

La partecipazione della DSC a questo progetto è principalmente di tipo finanziario. La DSC sostiene in modo particolare progetti come Agri-Fin Mobile, che adottano approcci innovativi e puntano a raggiungere il maggior numero possibile di persone.