Europa creativa

Cartina dell’Europa a colori
Con il programma «Europa creativa» la Commissione europea sostiene le attività culturali europee, anche nel settore audiovisivo. © TeeFarm Pixabay

Il programma quadro dell’Unione europea (UE) «Europa creativa» sostiene il settore culturale con il comparto audiovisivo. Le trattative sulla partecipazione della Svizzera sono iniziate nel 2014, ma non si sono ancora concluse. È ora all’esame la partecipazione al programma per il periodo 2021-2027. La Svizzera aveva concluso per la prima volta nel 2004, nell’ambito degli Accordi bilaterali II, un accordo con l’UE che le aveva permesso di partecipare all’allora programma MEDIA.

«Europa creativa» è il programma quadro dell’Unione europea (UE) destinato al sostegno del settore audiovisivo e culturale. Dall’inizio del 2014 il programma riunisce i sottoprogrammi MEDIA, per il settore cinematografico, e Cultura, per i settori culturale e creativo, prima esistenti come programmi autonomi.

Oltre agli Stati membri dell’UE, ad oggi anche altri 13 Stati europei partecipano ad almeno uno dei due sottoprogrammi. L’ultimo programma cui la Svizzera ha partecipato è terminato nel 2013. Allo scopo di compensare per lo meno parzialmente le conseguenze negative della mancata partecipazione della Svizzera al programma, nel 2014 il Consiglio federale ha adottato una soluzione transitoria che prevede un sostegno finanziario per gli operatori del settore audiovisivo.

Cronologia

  • 14.11.2014 avvio dei negoziati per un’adesione della Svizzera al programma quadro «Europa creativa»
  • 07.11.2014 approvazione da parte dell’UE del mandato negoziale per «Europa creativa»
  • 01.07.2014 entrata in vigore della nuova ordinanza del Dipartimento federale dell’interno (DFI) sulle misure compensative MEDIA (con effetto retroattivo al 1° gennaio 2014) per attenuare, fino a nuovo avviso, le conseguenze della mancata partecipazione della Svizzera al programma MEDIA
  • 16.04.2014 adozione da parte del Consiglio federale di un mandato negoziale per il programma Cultura
  • 31.12.2013 conclusione del programma MEDIA 2007-2013
  • 13.09.2013 adozione da parte del Consiglio federale del mandato negoziale per il rinnovo dell’accordo MEDIA per il periodo 2014-2020
  • 01.08.2010 entrata in vigore di «MEDIA 2007»
  • 11.10.2007 firma di «MEDIA 2007» per il periodo 2007-2013
  • 01.04.2006 entrata in vigore dell’accordo MEDIA
  • 26.10.2004 firma del primo accordo MEDIA (nel quadro degli Accordi bilaterali II)

Stato del dossier: Maggio 2020