Centri di Ginevra

La Maison de la Paix a Ginevra ospita, nello stesso edificio, i tre centri svizzeri dedicati alla pace e alla politica di sicurezza.
La Maison de la Paix a Ginevra ospita i tre centri della Confederazione che si occupano di pace e di politica di sicurezza. © Keystone/Martial Trezzini

Con l’istituzione della Maison de la Paix nel 2014, la Svizzera dispone di un centro di competenza riconosciuto a livello mondiale nell’ambito della politica estera, di sicurezza e di pace. Il Centro ospita tre fondazioni: il Centro ginevrino di politica di sicurezza (GCSP), il Centro internazionale di sminamento umanitario (GICHD) e il Centro per il controllo democratico delle forze armate (DCAF). Ogni quattro anni il Parlamento decide in merito al credito quadro da destinare ai centri ginevrini.

I centri di Ginevra, creati tra il 1995 e il 2000, hanno statuto di fondazione internazionale e contribuiscono a fare di Ginevra un polo d’eccellenza per la politica di pace e di sicurezza. Il DFAE coordina le interazioni tra la Confederazione e i centri, promuovendo gli interessi della Svizzera in materia di pace e politica di sicurezza grazie a un opportuno orientamento strategico. Il comitato direttivo interdipartimentale è guidato dalla Divisione Sicurezza umana (DSU) del DFAE.