Relazioni bilaterali Svizzera–El Salvador

Le relazioni tra la Svizzera ed El Salvador sono buone ma poco intense.

Priorità delle relazioni diplomatiche

 

Le relazioni politiche tra la Svizzera ed El Salvador sono abbastanza limitate. La tutela degli interessi diplomatici e consolari svizzeri è garantita dall’ambasciatore di Svizzera, che ha la propria residenza a San José (Costa Rica). I due Paesi hanno stipulato accordi in particolare nei settori della promozione e della protezione degli investimenti. 

Banca dati dei trattati internazionali

Presidenza della Repubblica del Salvador (es)

Cooperazione economica

Gli scambi commerciali tra la Svizzera ed El Salvador sono modesti. Nel 2018 la Svizzera ha importato da questo Paese beni per 2,4 milioni CHF, tra cui principalmente prodotti tessili e macchinari, mentre il volume delle esportazioni verso El Salvador è stato di 14 milioni CHF. La Svizzera esporta soprattutto macchinari nonché prodotti farmaceutici e cosmetici.

Sostegno commerciale, Switzerland Global Enterprise SGE

Le svizzere e gli svizzeri a El Salvador

In base alla Statistica sugli Svizzeri all’estero, alla fine del 2018 a El Salvador risiedevano 433 cittadini svizzeri.

Storia delle relazioni bilaterali

Nel 1913 la Svizzera apre per la prima volta un consolato a San Salvador, che è poi trasformato in consolato generale nel 1959 e in ambasciata nel 1968. L’ambasciata viene tuttavia chiusa nel 1979 in seguito all’uccisione dell’incaricato d’affari. Nel 1982 la Svizzera apre un’agenzia consolare, trasformata nel 1997 in consolato generale onorario. Le relazioni bilaterali sono quindi gestite dal Consolato generale onorario di Svizzera a San Salvador e dall’Ambasciata di Svizzera a San José.

El Salvador, Dizionario storico della Svizzera

Documenti Diplomatici Svizzeri, Dodis