News

I comunicati stampa relativi alla politica europea sono accessibili qui. L’amministrazione federale dispone di un sito Internet sul quale vengono pubblicati tutti i comunicati stampa dei rispettivi dipartimenti e Uffici.

Potete riceverli abbonandovi tramite il link sotto indicato.

Abbonamenti alle news

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (1286)

Oggetto 1 – 12 di 1286

Il presidente della Confederazione Cassis rappresenterà la Svizzera alla prima riunione della Comunità politica europea a Praga

03.10.2022 — Comunicato stampa EDA
Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis parteciperà giovedì 6 ottobre 2022 alla prima riunione della Comunità politica europea. Questo vertice si terrà a Praga su invito del Consiglio europeo e della presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea (UE) con l’intento di rafforzare il dialogo politico e la cooperazione in Europa. Vi parteciperanno l’UE e i suoi Stati membri nonché oltre una dozzina di Stati europei non membri dell’UE.


La consigliera federale Keller-Sutter alla conferenza sulla migrazione a Sarajevo

20.09.2022 — Comunicato stampa Europa
Il 20 settembre 2022 la consigliera federale Karin Keller-Sutter ha partecipato alla conferenza ministeriale "Second Sarajevo Migration Dialogue" a Sarajevo. Al centro dei colloqui la migrazione secondaria irregolare sulla rotta balcanica occidentale, che permane elevata. L’obiettivo è rafforzare la collaborazione reciproca fra gli Stati balcanici occidentali e sostenerli nel rimpatrio e nella reintegrazione dei migranti nel loro Paese d’origine.


Sospeso l’accordo di facilitazione per i visti con la Russia

16.09.2022 — Comunicato stampa Europa
Nella seduta del 16 settembre 2022 il Consiglio federale ha sospeso completamente l’accordo di facilitazione del rilascio di visti stipulato con la Russia. Ai cittadini della Federazione russa si applicherà quindi di nuovo la procedura ordinaria di rilascio del visto. In tal modo il Consiglio federale si allinea alla decisione dell’Unione europea, contribuendo a una politica unitaria in materia di visti in tutta Europa.



Dazi sui prodotti agricoli trasformati: adattamento dei prezzi di riferimento

14.09.2022 — Comunicato stampa Europa
L’8 settembre 2022, il Comitato misto dell’Accordo di libero scambio Svizzera-UE del 1972 ha deciso di aggiornare, a partire dal 1° ottobre 2022, i prezzi di riferimento delle materie prime agricole. Questi prezzi servono per calcolare i dazi sulle importazioni di diversi prodotti agricoli trasformati provenienti dall’UE. A decorrere dalla stessa data verranno aggiornati anche i dazi sugli stessi prodotti importati da Paesi terzi.


Cooperazione in materia di politica estera e relazioni bilaterali: la segretaria di Stato Livia Leu svolge consultazioni con il Servizio europeo per l’azione esterna

13.09.2022 — Comunicato stampa EDA
Il 13 settembre la segretaria di Stato Livia Leu ha ricevuto il segretario generale del Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE) Stefano Sannino per consultazioni politiche a Berna. Queste si sono concentrate sulle crisi europee e globali generate dall’aggressione russa contro l’Ucraina e sulle loro conseguenze per l’architettura di sicurezza europea e la cooperazione tra la Svizzera e l’UE.


Il presidente della Confederazione Ignazio Cassis all’incontro dei sei capi di Stato di lingua tedesca nel Principato del Liechtenstein

13.09.2022 — Comunicato stampa EDA
Su invito del principe ereditario Alois del Liechtenstein, dal 12 al 13 settembre ha avuto luogo a Vaduz l’annuale incontro dei sei capi di Stato di lingua tedesca. I colloqui si sono concentrati sulle attuali questioni di politica interna ed estera, in particolare sulla guerra in Ucraina. Il tema centrale dell’incontro è stato la filantropia e i suoi benefici per la comunità.


Colloqui von Wattenwyl del 2 settembre 2022

02.09.2022 — Comunicato stampa Europa
In occasione dei colloqui von Wattenwyl di venerdì 2 settembre 2022 i vertici dei partiti presenti in seno all’Esecutivo federale – come è consuetudine una volta all’anno – si sono incontrati con il Consiglio federale in corpore. Sono state discusse in particolare questioni relative alla guerra in Ucraina, la sicurezza dell'approvvigionamento, lo sviluppo dell'inflazione e del potere d'acquisto, la pianificazione finanziaria per gli anni 2024-2026, la situazione relativa al coronavirus prima dei mesi autunnali e invernali come anche la politica europea.


Ucraina: la Svizzera aggiorna le sanzioni

31.08.2022 — Comunicato stampa Europa
Il 31 agosto 2022 il Consiglio federale ha adeguato alcuni provvedimenti nei confronti della Russia adottando le ultime misure dell’UE, denominate di «mantenimento e allineamento». Le nuove sanzioni entrano in vigore il 31 agosto 2022 alle ore 18.


Secondo contributo svizzero: il Consiglio federale approva gli accordi di attuazione tra la Svizzera e otto Paesi dell’UE

31.08.2022 — Comunicato stampa EDA
Nel quadro del secondo contributo svizzero, il 31 agosto.2022 il Consiglio federale ha approvato gli accordi bilaterali di attuazione nell’ambito della coesione tra Svizzera e Bulgaria, Cipro, Croazia, Estonia, Malta, Polonia, Romania e Ungheria. Gli accordi costituiscono la base per i programmi di cooperazione con questi Paesi in vari settori in cui la Svizzera, con il suo sostegno, può apportare un valore aggiunto. Con l’approvazione degli accordi, il secondo contributo svizzero può ora essere attuato a livello operativo.


La segretaria di Stato Hirayama all’incontro informale dei ministri UE sulla concorrenza nel settore della ricerca e dell’innovazione

22.07.2022 — Comunicato stampa Europa
Il 21 e 22 luglio 2022 la segretaria di Stato Martina Hirayama ha partecipato all’incontro informale dei ministri UE della ricerca e dell’innovazione tenutosi a Praga (Repubblica Ceca). L’evento, che si svolge due volte all’anno, è stato incentrato su due questioni politiche: le sinergie nel finanziamento della ricerca e dell’innovazione in Europa e le possibili misure, sempre in ambito di ricerca e innovazione, in risposta all’aggressione militare della Russia in Ucraina. Inoltre, la segretaria di Stato ha avuto colloqui bilaterali con le rappresentanze di Romania, Finlandia, Norvegia e Lituania.


La segretaria di Stato Martina Hirayama in visita ufficiale in Grecia per discutere di formazione, ricerca, innovazione e archeologia

19.07.2022 — Comunicato stampa Europa
Il 19 luglio 2022 la segretaria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione Martina Hirayama ha avuto colloqui ufficiali ad Atene con il Ministro greco per lo sviluppo e gli investimenti, Adonis Georgiadis, e con la Ministra per l’educazione e gli affari religiosi, Niki Kerameus. Ha inoltre visitato gli scavi della Scuola svizzera di archeologia in Grecia (ESAG), sostenuta dalla Confederazione dal 2008.

Oggetto 1 – 12 di 1286

Comunicato stampa (1218)

Notizia (68)