La salute - Fattore essenziale dello sviluppo

L'azione della DSC nel campo della salute

© dsc

L’azione della DSC nel campo della salute mette in primo piano tre aspetti: il rafforzamento dei sistemi sanitari, la lotta contro le malattie trasmissibili e non trasmissibili e il miglioramento della salute sessuale, riproduttiva, materna, neonatale e infantile. La DSC interviene in Paesi a reddito basso e medio, in contesti stabili o fragili, e in economie in transizione.

Rafforzamento dei sistemi sanitari

Le grandi sfide sono soprattutto la mancanza di personale sanitario, di finanziamenti, di buongoverno e capacità di gestione, la scarsa disponibilità e qualità di infrastruttura, tecnologia e prodotti medici adeguati.

Salute sessuale e riproduttiva

Migliorare la salute delle madri, dei neonati e dei bambini e promuovere una vita sessuale e riproduttiva soddisfacente e senza rischi.

Malattie non trasmissibili e trasmissibili

Mettere in atto strategie per la promozione di uno stile di vita sano, la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle malattie non trasmissibili; sostenere la prevenzione, il trattamento e la ricerca di nuovi farmaci e strumenti diagnostici contro le malattie tropicali trascurate, la malaria, la tubercolosi, l’AIDS, la diarrea e i disturbi respiratori acuti.

Documenti

Progetti attuali

Oggetto 1 – 12 di 143

Una migliore assistenza sanitaria negli ospedali di Cox’s Bazar, Bangladesh

Donne, bambini e uomini in una unità chirurgica

15.05.2018 - 30.09.2019

Dall’agosto 2017 oltre 700’000 Rohingya si sono rifugiati in Bangladesh dopo la fuga dallo Stato federale birmano di Rakhine, dove sono esposti a violenza. Insieme alle persone arrivate in occasione di crisi precedenti, nel distretto di Cox’s Bazar, nel Sud del Bangladesh, vivono attualmente circa 900’000 profughi provenienti dal Myanmar. Questo enorme incremento mette a dura prova le capacità dei tre ospedali della regione. L’Aiuto umanitario della DSC sostiene gli istituti sanitari attraverso una migliore infrastruttura e formazioni nel campo delle analisi di laboratorio e della logistica.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Bangladesh
Sanità
Servizi medici
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
SALUTE
Servizi medici
Politica sanitaria e gestione amministrativa

15.05.2018 - 30.09.2019


CHF 200'000



Mozambico: meno malattie grazie a un approvvigionamento idrico e a servizi igienico-sanitari migliori

Attorniata da un gruppo di persone, un’abitante di un villaggio nella provincia di Niassa nel Nord del Mozambico aziona una nuova pompa manuale.

01.01.2018 - 31.12.2021

Nel Nord del Mozambico, un’area molto povera, numerose malattie sono da ricondurre alle condizioni precarie delle risorse idriche e del settore igienico-sanitario. La DSC sostiene gli sforzi della popolazione locale e delle autorità in quest’ambito. L’obiettivo del progetto è migliorare le condizioni di vita di mezzo milione di persone e ridurre la povertà.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Mozambico
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.01.2018 - 31.12.2021


CHF 7'445'000



Bosnia e Erzegovina: il miglioramento della salute passa per le cure infermieristiche

 Un’infermiera seduta in un ambulatorio.

01.12.2017 - 30.11.2021

In Bosnia e Erzegovina infermiere e infermieri rappresentano il gruppo più consistente dei professionisti della salute. Sono molto vicini alle comunità, ma il loro potenziale non è pienamente sfruttato. Sono inoltre spesso responsabili di compiti amministrativi anziché delle cure ai pazienti e hanno scarse possibilità di evoluzione professionale: per questo sono attratti dalle migliori condizioni lavorative dell’Europa occidentale. Ma proprio il personale infermieristico può migliorare l’accesso alle cure nelle zone rurali e presso le comunità marginali del Paese.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Bosnia e Erzegovina
Sanità
Istruzione
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Assistenza sanitaria primaria
Education facilities and training
SALUTE
SALUTE
ISTRUZIONE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Education facilities and training

01.12.2017 - 30.11.2021


CHF 5'125'000



Migliori servizi pubblici in 14 comuni del Benin

Una donna stringe la mano a un uomo davanti a un cartello su cui si vede lo stemma della Svizzera e il nome dei due comuni coinvolti nella costruzione di un ponte.

01.01.2017 - 31.12.2020

Continua il decentramento dei servizi pubblici nel Benin. La DSC concentra le sue attività in questo campo in due dipartimenti del Paese. Dal 2008, data del lancio del primo programma di sostegno, sono stati fatti progressi significativi.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Benin
Governance
Decentralizzazione
GOVERNO E SOCIETÀ CIVILE
Decentralizzazione / governance locale / democratizzazione (obbligo di responsabilità incluso)

01.01.2017 - 31.12.2020


CHF 8'500'000



Efficace gestione e prevenzione delle malattie non trasmissibili

Una dottoressa visita una paziente.

01.01.2017 - 31.12.2021

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), le malattie non trasmissibili (MNT) sono la principale causa di morte a livello mondiale. In base alla media internazionale, il 60% dei decessi è dovuto a questo tipo di patologie. Nei Paesi a basso o medio reddito, questa percentuale è spesso molto più elevata. È il caso del Kirghizistan, dove le malattie cardiovascolari, il cancro e il diabete sono responsabili dell’80% dei decessi.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Kirghizistan
Sanità
Assistenza sanitaria primaria
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
SALUTE
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.01.2017 - 31.12.2021


CHF 4'810'000



Libano: istruzione e sanità in un quartiere in cui coabitano libanesi, siriani e palestinesi

Foto dell’interno di una classe con un’insegnante in piedi mentre mostra un libro a un gruppo di bambine e bambini.

01.08.2016 - 31.12.2019

Gli abitanti del quartiere di Hay el Gharbé nella zona sud di Beirut vivono in situazioni molto precarie. Dal 2012 nella zona sono arrivati anche molti profughi siriani. La DSC sostiene Tahaddi, una ONG libanese, il cui lavoro fa veramente la differenza per le persone che risiedono in questa periferia della città. Il suo centro educativo per esempio ha permesso a molte bambine e molti bambini di riprendere la scuola e di uscire dalla miseria. 

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Libano
Istruzione
Sanità
Primary education
Assistenza sanitaria primaria
Servizi medici
ISTRUZIONE
SALUTE
SALUTE
Istruzione primaria
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Servizi medici

01.08.2016 - 31.12.2019


CHF 774'000



Ucraina: verso un sistema sanitario più efficiente

Une donna è in consultazione da un dottore.

01.12.2015 - 30.11.2019

Il progetto mira a rafforzare le competenze e le capacità del Ministero della sanità ucraino al fine di guidare meglio le riforme in corso nel settore. Si tratta in particolare di definire in modo più appropriato le priorità nonché di elaborare e attuare politiche pubbliche che soddisfino i bisogni specifici della popolazione in ambito sanitario.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Ucraina
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.12.2015 - 30.11.2019


CHF 1'850'000



Persone e animali sani in Etiopia grazie al progetto interdisciplinare: Jigjiga University One Health Inititiave

Un contadino africano ara la terra con il bestiame.

01.01.2015 - 30.09.2020

In Etiopia, un decimo della popolazione è costituito da comunità di allevatori di bestiame nomadi, il cui accesso ai servizi sanitari è quasi inesistente. Nel quadro del progetto Jigjiga University One Health Inititiave la DSC sostiene il potenziamento dell'assistenza sanitaria locale mediante un centro di competenza interdisciplinare all'Università di Jigjiga, nell'Est del Paese.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Etiopia
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Assistenza sanitaria primaria
SALUTE
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Infrastruttura per i servizi sanitari di base

01.01.2015 - 30.09.2020


CHF 2'100'000



Migliorare l’accesso a servizi sanitari di qualità in Kosovo

Un’infermiera porge una ricetta a un paziente in un centro di cure di base.

01.11.2013 - 31.12.2019

Le prestazioni del sistema sanitario del Kosovo sono insufficienti e non soddisfano i bisogni della popolazione nel suo insieme. Varie barriere economiche e sociali limitano l’accesso alle cure dei gruppi vulnerabili, che sono particolarmente colpiti. In questo contesto la DSC s’impegna per un sistema di assistenza di base inclusivo e di maggiore qualità.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Kosovo
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa

01.11.2013 - 31.12.2019


CHF 7'190'000



Rafforzamento del sistema sanitario in Albania

15.10.2013 - 30.04.2020

Il programma «Salute per tutti», lanciato nel 2015 dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DEZA), ha l’obiettivo di migliorare la salute della popolazione, in particolar modo nelle regioni albanesi di Fier e Dibër. Si presta particolare attenzione al coinvolgimento dei gruppi svantaggiati della popolazione.

Paese/Regione Tema Periodo Budget
Albania
Sanità
Rafforzamento dei sistemi sanitari
Servizi medici
Assistenza sanitaria primaria
SALUTE
SALUTE
SALUTE
Politica sanitaria e gestione amministrativa
Servizi medici
Infrastruttura per i servizi sanitari di base
Servizi medici
Infrastruttura per i servizi sanitari di base

15.10.2013 - 30.04.2020


CHF 10'000'000



Contribution au programme santé de mediCuba-Suiza (mCS)

01.09.2025 - 31.08.2027

Après plusieurs années de soutien sporadiques, la coopération suisse propose de renouveler un soutien programme à l’association suisse mediCuba-Suiza (mCS). Cette dernière collabore avec plusieurs institutions publiques de premier plan, et favorise les échanges techniques entre professionnels de la santé en leur permettant un accès aux technologies et méthodes de traitement modernes. mCS  contribue ainsi à la couverture universelle des services de santé.


Promoting physical activity and healthy diet through regulatory measures (ProPDR)

01.01.2022 - 31.12.2023

Non-communicable diseases constitute one of the major global health challenges today. Unhealthy diet and physical inactivity are the main causes of obesity and related morbidities. The adaptation of national regulatory and legislative frameworks is critical for the prevention and control of Non-communicable diseases. This initiative strives to strengthen capacity and expertise of low- and middle income countries to implement legal and regulatory measures.

Oggetto 1 – 12 di 143