CIVPOL

Nell’interesse della sua politica estera e della sua politica in materia di sicurezza, la Svizzera partecipa alla messa a punto di strutture di polizia nelle regioni in crisi. Con questa presenza all’estero, la Svizzera esercita un effetto stabilizzante, lottando contro i fattori di disequilibrio quali la criminalità e l’immigrazione clandestina.

Un impegno in favore della pace

Riformare la sicurezza civile stabilizzando così le regioni di conflitto

Ritratti

Le Svizzere e gli Svizzeri consolidano le regioni instabili nei Balcani e in Africa

Organizzazione

Come è inquadrata la CIVPOL nell’Amministrazione federale e in che modo è regolato il finanziamento

Cronistoria

Un impegno che continua dal 1964 per la sicurezza e la stabilità nelle regioni di crisi

Contatto

Mettersi in contatto con la CIVPOL