Relazioni bilaterali Suisse–Bangladesh

Il Bangladesh è uno dei Paesi prioritari della cooperazione svizzera allo sviluppo. La Svizzera interviene in favore della riduzione della povertà, della governance locale, del cambiamento climatico e della prevenzione di catastrofi.

Priorità delle relazioni diplomatiche

Le relazioni diplomatiche si concentrano sulla cooperazione allo sviluppo, lo sviluppo economico del Paese e le relazioni commerciali.

Trattati bilaterali

Cooperazione economica

A partire dalla metà degli anni Novanta gli scambi economici si intensificano e numerosi accordi economici sostengono questo sviluppo. La ripresa dei settori tessile e chimico fanno del Bangladesh un Paese attraente per gli investimenti svizzeri.

Sostegno commerciale (Switzerland Global Enterprise)

Cooperazione nel settore dell’istruzione

I ricercatori e gli artisti bangladesi possono candidarsi per una borsa di studio d’eccellenza universitaria della Confederazione Svizzera presso la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI).

Borse di studio universitarie della Confederazione Svizzera

Cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario

La cooperazione allo sviluppo della Svizzera in Bangladesh è finalizzata alla riduzione duratura della povertà, puntando sull’ottimizzazione delle condizioni di vita dei più poveri attraverso il miglioramento delle opportunità di occupazione grazie a solidi percorsi formativi e all’accesso al mercato del lavoro. La Svizzera sostiene inoltre il buongoverno a livello locale.

Inondazioni, uragani e siccità devastano continuamente il Paese. Per questa ragione il Bangladesh fa parte del gruppo degli otto Paesi per i quali la cooperazione allo sviluppo della Svizzera inserisce sistematicamente la tematica della «Disaster Risk Reduction (DRR)» nei programmi e nei progetti.

Cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario

Le svizzere e gli svizzeri in Bangladesh

Nel 2012 in Bangladesh vivevano 96 cittadini svizzeri.

Storia delle relazioni bilaterali

Dall’indipendenza del Bangladesh nel 1971 e dall’instaurazione delle relazioni diplomatiche nel 1972, le relazioni bilaterali erano fortemente caratterizzate dalla cooperazione allo sviluppo. Nel 1976 venne sottoscritto un accordo per la cooperazione tecnica e nel 1981 la Direzione dello sviluppo e della cooperazione aprì un Ufficio di coordinamento a Dacca. Nel 2005 la Svizzera aprì un’Ambasciata nella capitale Dacca. In precedenza, il Bangladesh dipendeva dall’Ambasciata di Svizzera a New Delhi.

Iscrizione nel Dizionario storico della Svizzera