Novità

Ordina i risultati per
Seleziona il periodo

Tutte (16)

Oggetto 1 – 12 di 16

Il consigliere federale Ignazio Cassis incontra il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov a Mosca

19.06.2019 — Comunicato stampa EDA
Per la terza volta in nove mesi, il consigliere federale Ignazio Cassis ha incontrato il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov. Durante il colloquio di lavoro, svoltosi il 19 giugno a Mosca, i due ministri hanno parlato, tra i vari argomenti, di relazioni bilaterali, del Consiglio d’Europa e dell’Ucraina. La sera precedente l’incontro, hanno partecipato all’inaugurazione della nuova Ambasciata di Svizzera a Mosca.


Incontro di lavoro tra il consigliere federale Ignazio Cassis e il ministro degli esteri russo Sergej Lavrov a Ginevra

28.11.2018 — Comunicato stampa EDA
Il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), e il suo omologo russo Sergej Lavrov si sono incontrati a Ginevra per un pranzo di lavoro durante il quale hanno discusso di questioni bilaterali, multilaterali e internazionali. Si è trattato del primo lungo colloquio bilaterale tra i due ministri degli esteri, che finora si erano incontrati soltanto a margine di altre conferenze.




Relazioni con la Russia: lunedì Didier Burkhalter incontra Sergei Lavrov a Mosca

07.04.2016 — Comunicato stampa EDA
Lunedì prossimo il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) Didier Burkhalter si recherà in visita di lavoro a Mosca per una incontrare il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov. Le relazioni bilaterali tra la Svizzera e la Russia figureranno tra i temi del colloquio, che permetterà anche uno scambio di opinioni sulle principali questioni internazionali di attualità.


La Svizzera rafforza il sostegno alla missione di osservazione dell’OSCE e ad altre misure per l’allentamento della tensione in Ucraina

04.12.2014 — Comunicato stampa EDA
Nel suo discorso di apertura del Consiglio dei ministri dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), il presidente in carica e presidente della Confederazione Didier Burkhalter ha esortato a una migliore attuazione delle misure per l’allentamento della tensione e ad appoggiare la missione di osservazione dell’OSCE e il gruppo di contatto trilaterale. La Svizzera mette altri 2 milioni di franchi a disposizione degli sforzi a favore di una soluzione politica.



Una cinquantina di ministri degli esteri degli Stati OSCE a Basilea per il Consiglio dei ministri 2014

02.12.2014 — Comunicato stampa EDA
Su invito del presidente svizzero dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), il 4 e il 5 dicembre 2014 a Basilea ha luogo la riunione annuale del Consiglio dei ministri dell’Organizzazione. All’ordine del giorno di questo organo direttivo e decisionale centrale dell’OSCE: la situazione in Ucraina, che sarà discussa durante la prima giornata, e la lotta contro il terrorismo internazionale, cui sarà invece dedicata la seconda. Il Consiglio dei ministri sarà aperto il 3 dicembre 2014 dal Forum della società civile. Il maggiore coinvolgimento della società civile e dei giovani nel lavoro dell’OSCE è una delle priorità della Svizzera nel suo anno di presidenza.


Il Consiglio federale riceve gli atleti dei Giochi olimpici e paralimpici invernali di Sochi 2014

15.04.2014 — Comunicato stampa EDA
In occasione di un ricevimento tenutosi oggi al Palazzo del Parlamento, il presidente della Confederazione Didier Burkhalter, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), il consigliere federale Ueli Maurer, capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), e il consigliere federale Alain Berset, capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI), si sono congratulati con gli atleti dei Giochi olimpici e paralimpici invernali di Sochi 2014 per le loro prestazioni.


Il Consiglio federale fa il punto sul dossier ucraino

26.03.2014 — Comunicato stampa EDA
Il Consiglio federale ha condannato oggi l’annessione della Crimea da parte della Russia. Prendendo atto delle sanzioni applicate dall’Unione europea e dagli Stati Uniti, ha inoltre deciso di adottare tutte le misure necessarie affinché il territorio svizzero non venga utilizzato per aggirarle. Il Governo rafforzerà anche il coordinamento interdipartimentale dell’analisi e del monitoraggio della situazione in Ucraina.


Il presidente della Confederazione è arrivato a Sochi per l’apertura dei Giochi olimpici

07.02.2014 — Comunicato stampa EDA
Il presidente della Confederazione Didier Burkhalter è arrivato oggi a Sochi, direttamente da Tokyo, per l’apertura dei Giochi olimpici e per inaugurare le celebrazioni dei 200 anni di relazioni diplomatiche con la Russia. Didier Burkhalter assisterà, con la moglie, alla cerimonia di apertura nello stadio Fisht, che darà il via ai ventiduesimi Giochi olimpici invernali.


La Svizzera alla conquista di Sochi

05.12.2013 — Comunicato stampa EDA
Presenza Svizzera, unità integrata nel Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha oggi svelato a grandi linee i contorni delle sue attività ai Giochi olimpici invernali di Sochi 2014. L’inizio stagione dei nostri sportivi fa sperare in una ricca messe di medaglie, che saranno festeggiate nella House of Switzerland Russia 2014, nel cuore del Parco olimpico. Fiera delle sue tradizioni, ma sempre attenta all’innovazione, la Svizzera approfitterà di questo avvenimento globale e altamente mediatico per presentare ai visitatori i suoi punti di forza economici, politici, turistici e scientifici. Durante i Giochi la Svizzera lancerà infine, alla presenza del presidente della Confederazione, i festeggiamenti per i 200 anni di relazioni bilaterali con la Russia.

Oggetto 1 – 12 di 16

Comunicato stampa (15)