Ambasciata di Svizzera in Spagna

Operazioni di rimpatrio del DFAE

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato che la diffusione del coronavirus ha raggiunto il grado di pandemia. In tutte le regioni del mondo esiste il rischio di contrarre la COVID-19. Dal 16 marzo 2020 il Consiglio federale raccomanda ai viaggiatori svizzeri che si trovano all’estero di ritornare al loro luogo di domicilio.

Molte persone non riescono tuttavia a ritornare in Svizzera con i loro mezzi a causa delle restrizioni di viaggio in vigore nel Paese in cui si trovano: il DFAE ha quindi avviato un’operazione di rimpatrio in collaborazione con diverse compagnie aeree. I voli vengono annunciati non appena si concludono gli accertamenti tecnici. Non vi è nessuna garanzia che tutti i cittadini e le cittadine svizzeri potranno essere rimpatriati.

Il DFAE chiede ai viaggiatori e alle viaggiatrici che si trovano all’estero di registrare immediatamente il loro viaggio e il loro luogo di soggiorno sull’app Travel Admin affinché la rappresentanza possa contattarli.

Voli di rimpatrio previsti dal DFAE dalle Isole Canarie

Giorno

Data

Ora

Aeroporto

Aeroporto

Destinazione

Mercoledì

08.04.2020

13:00 

Las Palmas

Fuerteventura

Zurigo

Giovedì

09.04.2020

13:00 

Tenerife

Arrecife (Lanzarote)

Zurigo

I passeggeri devono adottare le misure igieniche generali raccomandate dall’UFSP per contrastare la diffusione della COVID-19.

Se siete interessati a usufruire di questo volo di rimpatrio, vi preghiamo di registrarvi seguendo questa procedura:

Per confermare la vostra prenotazione definitiva, vi preghiamo di fornirci le seguenti informazioni per ogni passeggero, via e-mail a madrid.ch@eda.admin.ch fino a domenica 05.04.2020 ore 12:00.

1.         Cognome, nome(i)
2.         Data di nascita
3.         Numero di passaporto / permesso di soggiorno svizzero
4.         Data di validità del passaporto svizzero o del permesso di soggiorno (da ... a ...)
5.         Numero di telefono dove siete raggiungibili in qualsiasi momento
6.         Da quale aeroporto parte?
7.         Indirizzo esatto in Svizzera
8.         Indirizzo completo del vostro attuale luogo di soggiorno

Costo dei voli
I passeggeri devono farsi carico del costo del biglietto corrispondente al prezzo di mercato. Il volo sarà fatturato al rientro in Svizzera.

Ordine di priorità

  • È data assoluta priorità alle cittadine e ai cittadini svizzeri e del Liechtenstein domiciliati in Svizzera/nel Liechtenstein accompagnati dai loro familiari più stretti (partner e figli in possesso di un documento d’identità valido) nonché alle persone straniere residenti in Svizzera (in possesso di un permesso di soggiorno valido).

  • Se sul volo vi sono sufficienti posti liberi possono essere ammesse anche altre persone.

  • Le persone che hanno contratto l’infezione o che presentano i sintomi classici della COVID-19 descritti dall’Ufficio federale della sanità (UFSP), non sono autorizzate a volare.

I posti verranno assegnati secondo il metodo first come, first served; verrà tuttavia data la precedenza alle persone più a rischio di contrarre l’infezione (secondo l’UFSP: persone che hanno più di 65 anni e persone con malattie pregresse) nonché alle famiglie con bambini.

Trasferimento in aeroporto
I passeggeri devono organizzare da soli il proprio trasferimento in aeroporto. (Si prega di osservare le norme in vigore per i viaggi in taxi, cioè un cliente per veicolo).

Conferma
Non appena sarà disponibile l’elenco definitivo dei passeggeri, la rappresentanza contatterà le persone attraverso email, rispettivamente per telefono, fornendo ulteriori istruzioni. Tutte le persone che non potranno usufruire del volo saranno informate e istruite sul da farsi.

Bagaglio
Ogni persona ha diritto a 1 bagaglio a mano di max. 7 kg e 1 bagaglio da stiva di max. 23 kg.

Viaggio con cane e gatto
Si prega di fare riferimento alle informazioni della compagnia aerea: www.helvetic.com

 

Vi preghiamo di contattare la rappresentanza telefonicamente solo in casi di emergenza in modo da tenere libere per quanto possibile le linee. Contiamo sulla vostra solidarietà verso i concittadini e le concittadine che hanno urgentemente bisogno di aiuto o assistenza (emergenze mediche ecc.).
Grazie della comprensione!

Care concittadine, cari concittadini,

La situazione attuale di crisi pandemica Vi ha lasciato bloccati in Spagna. Le squadre dell'Ambasciata di Svizzera a Madrid e del Consolato Generale di Svizzera a Barcellona lavorano da settimane per telefono ed e-mail per aiutare i nostri concittadini in difficoltà per rientrare in Svizzera. Lo facciamo con serietà, con tutte le nostre forze e con tutti i ricorsi messi a disposizione. Considerata la situazione ancora tanto caotica negli aeroporti spagnoli, dove i voli vengono dirottati verso altri aeroporti europei (i voli diretti verso la Svizzera sono da tempo non disponibili), oppure cancellati o rimandati a date successive, ci sforziamo di mantenervi informati tramite il nostro sito internet con informazioni utili.

Chiediamo a tutti coloro che vogliono e possono viaggiare via terra di contattarci per informazioni più dettagliate.

Vi preghiamo di consultare regolarmente il nostro sito Web, che viene costantemente aggiornato.

Siamo riusciti a stabilire un contatto diretto con la maggior parte di voi per telefono o per e-mail. Utilizziamo queste informazioni come base per informarvi, consigliarvi e assistervi per quanto possibile. Siate certi che stiamo facendo del nostro meglio per assistervi in questa difficile situazione. Devo però ammettere che non sempre siamo in grado di aiutarvi quando si tratta di riuscire a tornare in Svizzera.

Ora vi chiedo di avere pazienza con noi, di capire che anche noi siamo lontani dall'essere informati su tutto ciò che accade in alcune parti del paese, e vi chiedo di continuare ad informarci sui vostri problemi, se possibile via e-mail. Insieme riusciremo - ne sono convinto - a gestire questa difficile situazione, probabilmente non in modo perfetto, ma almeno nel miglior modo possibile.

Rimanete in salute e contate su di noi

Cordialmente

Giulio Haas
Ambasciatore di Svizzera in Spagna

COVID-19

Se Lei è un/a turista svizzero/a in Spagna, Le invitiamo a registrarsi su Itineris/App TravelAdmin

Situazione attuale

Per chi viaggia in Svizzera

Per chi viaggia in Spagna

PlaneFlightTracker

Domande frequenti (FAQ) Covid-19

In caso di emergenza, i servizi consolari restano disponibili anche al di fuori dell'orario d’ufficio: 

Helpline DFAE
helpline@eda.admin.ch

Comunicato stampa del Consiglio federale 16.03.2020

Comunicato del 15.03.2020 (Tedesco, Francese, Italiano, Spagnolo) (PDF, 346.3 kB)

Comunicato stampa del Consiglio federale 13.03.2020 

Ministero della salute spagnolo
Contatto per i sintomi: 900 102 112 (solo Madrid)
Emergenza: 112

Ambasciata Madrid
Ambasciata Madrid © EDA

Le attività dell’ambasciata in quanto rappresentanza ufficiale della Svizzera riguardano tutti i campi importanti per le relazioni diplomatiche tra i Governi dei due Paesi. L’ambasciata rappresenta gli interessi svizzeri in ambito politico, economico, finanziario, giuridico, scientifico nonché della formazione e della cultura.

Messaggio di benvenuto

Messaggio di benventuo dell’Ambasciatore

Eventi

Calendario delle manifestazioni: Sommario degli eventi culturali con partecipazione svizzera in Spagna

La Svizzera e la Spagna

Diplomazia e impegno svizzero nel settore dell'educazione, della cultura e dell'economia

Posti vacanti

Bandi di concorso locali e condizioni di ammissione per i praticantati

Informazioni più dettagliate possono essere trovate sulla pagina spagnola.