«Tech4Good»: partenariati efficaci con il settore privato e il mondo scientifico

Nella lotta alla povertà la DSC sfrutta appieno il potenziale delle nuove tecnologie grazie a una stretta collaborazione con il mondo scientifico e il settore privato. Nel mondo, la DSC promuove l’adozione di approcci tecnologici innovativi per aumentare l’efficacia dei suoi progetti. Le nuove tecnologie offrono enormi opportunità nel campo dell’aiuto umanitario e dello sviluppo sostenibile, ma celano anche alcuni rischi. Per questo motivo la DSC mette sempre in relazione l’innovazione con la formazione e il buongoverno in loco.

Le tecnologie co-sviluppate in Svizzera migliorano le condizioni di vita di milioni di persone, per esempio nel settore della tecnica agraria, della previdenza sanitaria, del rafforzamento della resilienza in caso di catastrofi o dell’accesso alle risorse. Le ricerche innovative del PFZ e del PFL, così come le startup e le aziende svizzere attive a livello internazionale, forniscono un importante apporto in questo senso. L’impegno di Tech4Good dà un notevole contributo al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ Agenda 2030.

Agenda 2030

Un ingegnere spiega il funzionamento di un impianto di climatizzazione con raffreddamento ad acqua.

BEEP

Nei nuovi edifici pubblici, commerciali e ad uso abitativo in India il consumo energetico viene ridotto mediante una progettazione volta a raggiungere la massima efficienza energetica e l’impiego di tecnologie che si avvalgono di energie rinnovabili.

Immagine satellitare di una zona risicola. Gli indicatori colorati consentono di stimare i raccolti.

RIICE

Il ricorso a una tecnologia satellitare all’avanguardia consente di prevedere i ricavi annuali derivanti dalla produzione di riso. In questo modo gli agricoltori delle regioni più remote possono stipulare un’assicurazione sul raccolto.

Una contadina africana mostra la sua tessera di adesione ad Agri-Fin Mobile.

Agri-Fin Mobile

AgriFin Mobile, un progetto che in Indonesia, Uganda e Zimbabwe offre servizi agricoli e di microfinanziamento via cellulare, raggiungerà il numero previsto di 280’000 piccoli agricoltori.

Una contadina africana mostra la sua tessera di adesione ad Agri-Fin Mobile. Tre uomini installano una stazione meteorologica automatica sugli altopiani peruviani.

Climandes

Un partenariato svizzero-peruviano volto a sviluppare servizi meteorologici affidabili basati su osservazioni scientifiche punta ad aumentare la resilienza della popolazione locale e delle aziende agricole.

Alcune persone festeggiano la possibilità di accedere ad acqua potabile pulita grazie a una soluzione innovativa.

Swiss Bluetec Bridge

La DSC finanzia soluzioni tecnologiche innovative che aiutano le fasce più povere della popolazione ad accedere all’acqua, a vantaggio anche della ricerca di base e di quella applicata.

Alcune persone imparano a utilizzare una centrale di piccole dimensioni.

REPIC (fr)

Questa piattaforma favorisce lo scambio di conoscenze e tecnologie per promuovere e diffondere l’uso delle energie rinnovabili e aumentare l’efficienza energetica nell’ambito della cooperazione internazionale allo sviluppo.

Un uomo africano di una regione rurale viene registrato nel sistema di assicurazione sociale mediante un telefono cellulare.

OpenIMIS (en)

Software open source per le compagnie di assicurazione sanitaria e altre assicurazioni sociali nei paesi a basso e medio reddito. La gestione digitale dei dati facilita la fatturazione e la registrazione delle persone in aree remote.

«OpenIMIS» - «open source» –Sistema informativo di gestione delle assicurazioni (sanitaria) (PDF, 187.9 kB, Inglese)