Validi il:
Diffusi il: 11.04.2019

I consigli di viaggio sono stati controllati e pubblicati con alcune modifiche redazionali.


Consigli di viaggio – El Salvador

I consigli di viaggio poggiano su un'analisi della situazione attuale effettuata dal DFAE. Sono permanentemente controllati e se necessario aggiornati.
Si prega inoltre di leggere anche le raccomandazioni generali per tutti i viaggi come pure la rubrica focus, parte integrante dei presenti Consigli di viaggio.

Valutazione sommaria

A chi intraprende viaggi in El Salvador si raccomanda di fare molta attenzione alla sicurezza personale.

La situazione politica è stabile. Tuttavia, il Paese lotta con gravi difficoltà economiche, e un tasso di criminalità molto elevato.

Durante dimostrazioni e scioperi sporadici bisogna aspettarsi impedimenti del traffico, ritardi e atti di violenza.

Non si può escludere il rischio di attentati terroristici neanche in El Salvador. La rubrica terrorismo e sequestri rende attenti ai pericoli del terrorismo.
Terrorismo e sequestri

Evitare le manifestazioni di ogni tipo e seguire le indicazioni delle autorità locali.

Criminalità

Il possesso di armi da fuoco e altre armi è assai diffuso, e i criminali ne fanno uso frequente senza esitazione. Gli atti di violenza possono provenire da bande organizzate o singoli criminali e sono spesso in relazione al traffico di droga. Crimini brutali sono frequenti e avvengono in tutto il Paese e in ogni momento del giorno: borseggi, rapine, stupri ecc. Si riscontrano inoltre rapimenti e altri delitti contro riscatto. I borseggiatori sono molto attivi negli autobus pubblici. Ripetutamente in San Salvador sono stati assaltati autobus e i passeggeri uccisi.

Si raccomanda di seguire le seguenti misure precauzionali:

  • informarsi sul posto presso conoscenti, soci in affari o l’addetto alla sicurezza dell’albergo sulle condizioni locali, in particolare in merito ad eventuali luoghi che occorre evitare;
  • se non avvezzi al Paese, viaggiare di preferenza aggregati a una comitiva organizzata;
  • alle donne si sconsiglia di viaggiare sole;
  • Evitare spiagge isolate. Le donne devono essere particolarmente attente e possibilmente accompagnate da conoscenti e persone di fiducia;
  • non indossare oggetti di valore (orologi, gioielli, ecc.) e portare con sé solo poco denaro;
  • prelevare denaro da sportelli automatici situati all'interno di banche o centri commerciali. Prelevare unicamente piccole somme di denaro perchè gli stranieri sono particolarmente esposti al rischio di essere osservati.
  • depositare i documenti importanti (passaporto, biglietti dell'aereo, travellers cheques, ecc.) nelle cassette di sicurezza degli alberghi; portare tuttavia sempre con sé una copia del passaporto;
  • preferire gli autobus interurbani di compagnie private ai mezzi di trasporto pubblici;
  • utilizzare taxi messi a disposizione dall’albergo o i radiotaxi prenotati telefonicamente;
  • bloccare le porte dei veicoli e mantenere chiusi i finestrini;
  • in caso di escursioni e gite in regioni isolate farsi accompagnare da una una guida locale esperta del luogo, ed accertarsi che quest’ultima sia aggiornata in merito allo stato della sicurezza attuale;
  • evitare i viaggi e le passeggiate dopo l'imbrunire;
  • non opporre resistenza alle aggressioni, poiché vi è una molto forte predisposizione alla violenza. Gli aggressori non esitano ad uccidere.

Trasporti e infrastrutture

Durante la stagione delle piogge (da maggio a novembre) taluni tratti di strada possono essere temporaneamente inagibili a causa di smottamenti e inondazioni. Le strade secondarie sono spesso in cattivo stato. Il comportamento imprevedibile di molti utenti della circolazione e il cattivo stato dei veicoli comportano un rischio ulteriore. A causa dell'elevato rischio di incidenti e di rapine si raccomanda di evitare i viaggi interurbani durante la notte.

Il rischio di incidenti e rapine è particolarmente elevato per i ciclisti. In modo generale, i viaggi in bicicletta sono sconsigliati.

Disposizioni giuridiche specifiche

Ai stranieri è vietata ogni attività politica.

Le infrazioni alla legge sugli stupefacenti sono punite con pene da 1 a 25 anni di prigione, già a partire da quantità minime di qualsiasi tipo di droga.

Le condizioni di detenzione sono precarie: celle sovraffollate, ventilazione insufficiente e assenza di climatizzazione, infrastrutture sanitarie minime, criminalità e taglieggiamenti tra i detenuti, ecc.

Pericoli naturali

Nel Salvador si trovano vari vulcani attivi; periodicamente avvengono terremoti. Terremoti ed eruzioni vulcaniche possono provocare devastazioni sulla terraferma e tsunami.
Pacific Tsunami Warning Center PTWC

Da maggio a novembre il Paese è sovente colpito da forti piogge ed uragani che possono causare allagamenti, frane e danni alle infrastrutture. Anche la circolazione può subire disagi temporanei.

Si raccomanda di prestare attenzione alle previsioni meteorologiche, nonché osservare gli avvertimenti e le istruzioni delle autorità locali, p. es. sbarramenti attorno a vulcani attivi, ordini d’evacuazione.
Servicio Nacional de Estudios Territoriales
Protección Civil El Salvador
Organizzazione meteorologica mondiale (OMM)

Se durante il soggiorno dovesse verificarsi una catastrofe naturale si raccomanda di contattare il più presto possibile i propri congiunti e di attenersi alle istruzioni delle autorità.

Assistenza medica

L’assistenza medica (presenza di medici e disponibilità di medicinali) è discreta. Solo un paio di cliniche private sono in linea con gli standard internazionali. Di solito gli ospedali richiedono una garanzia finanziaria prima di trattare i pazienti (carta di credito o pagamento anticipato).

Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato) e di consultare la rubrica Link per il viaggio, dove figurano ulteriori informazioni su questo argomento e in generale sul tema viaggi e salute.
Medici e centri di vaccinazione informano in merito al diffondersi di malattie e alle possibili misure di protezione.

Indirizzi utili

Numero di emergenza della polizia: 911
Polizia per i turisti (Politur)

Prescrizioni doganali: Ministerio de Hacienda

Rappresentanze svizzere all'estero: in caso di emergenza all'estero, è possibile rivolgersi alla rappresentanza svizzera più vicina o alla Helpline DFAE.
Ambasciata di Svizzera a San José, Costa Rica
Helpline DFAE

Rappresentanze estere in Svizzera: per ottenere informazioni in merito all'entrata nel Paese (documenti autorizzati, visti, ecc.) occorre rivolgersi all'ambasciata o al consolato competente. Quest'ultimi danno inoltre ragguagli sulle prescrizioni doganali per l'importazione o l'esportazione di animali o di merci: apparecchi elettronici, souvenir, medicamenti, ecc.
Rappresentanze estere in Svizzera

Clausola di esclusione della responsabilità
I Consigli di viaggio del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) poggiano su fonti d'informazione proprie, reputate degne di fede. I Consigli di viaggio sono utili indicazioni ausiliarie per programmare un viaggio in modo accurato. Il DFAE non si assume tuttavia la responsabilità né della pianificazione né dello svolgimento del viaggio.
Le situazioni di pericolo sono spesso imprevedibili e confuse e possono mutare rapidamente. Il DFAE non garantisce la completezza dei consigli di viaggio e la correttezza delle informazioni riportate nelle pagine esterne collegate al sito. Declina ogni responsabilità per eventuali danni legati a un viaggio. Le pretese derivanti dall’annullamento di un viaggio vanno avanzate direttamente all’agenzia di viaggio o alla compagnia presso la quale si è stipulata l’assicurazione di viaggio.