Inizio pagina

Comunicato stampa, 09.09.2020

Mercoledì 9 settembre i consiglieri federali Guy Parmelin e Ignazio Cassis hanno ricevuto a Berna LI Yong, direttore generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (ONUSI). All’ordine del giorno della visita ufficiale di lavoro le ripercussioni della crisi del coronavirus, le misure adottate per contrastarla e la riforma in corso delle Nazioni Unite.

Oltre a gravare sui singoli Stati, la crisi del coronavirus mette sotto pressione anche il sistema delle Nazioni Unite. Durante l’incontro di lavoro si è parlato delle misure adottate a livello nazionale e internazionale e delle ripercussioni della crisi sull’attività di organizzazioni internazionali come l’ONUSI.

ONUSI – un partner importante per la collaborazione internazionale

L’ONUSI è un’organizzazione dell’ONU fondata nel 1966 con sede a Vienna. La sua missione è promuovere e accelerare lo sviluppo industriale sostenibile nei Paesi membri. L’ONUSI è un partner di lunga data per la Svizzera, soprattutto per quanto riguarda la promozione dell’efficienza delle risorse e delle forme di produzione pulite oltre che il rafforzamento delle infrastrutture nazionali di qualità.  


Indirizzo per domande:

Comunicazione SG-DEFR, tel. 058 462 20 07, info@gs-wbf.admin.ch


Editore

Dipartimento federale dell
Dipartimento federale degli affari esteri

Ultima modifica 28.01.2022

Contatto

Comunicazione DFAE

Palazzo federale ovest
3003 Berna

Telefono (solo per i giornalisti):
+41 58 460 55 55

Telefono (per tutte le altre richieste):
+41 58 462 31 53