Aiuto sociale agli Svizzeri all’estero

Siete cittadini svizzeri ma non avete più un domicilio in Svizzera e siete registrati presso il registro degli svizzeri all’estero e vi trovate in una situazione di difficoltà economica alla quale non potete rimediare con i propri mezzi: La rappresentanza svizzera competente per il vostro luogo di domicilio all’estero può consigliarvi e aiutarvi a trovare una soluzione. Può intervenire persino in aiuto dei cittadini svizzeri che sono all’estero temporaneamente. Non esitate a contattarla.

La Costituzione federale della Confederazione svizzera (RS 101) sancisce, all’articolo 6, che ognuno assume le proprie responsabilità e contribuisce secondo le proprie forze alla realizzazione dei compiti dello Stato e della società.

La Legge federale sull’aiuto sociale e i prestiti ai cittadini svizzeri all’estero (LSEst, RS 195.1, art. 5) prevede che le prestazioni di aiuto sociale siano concesse soltanto agli Svizzeri all’estero che non possono provvedere sufficientemente alla loro sussistenza con mezzi propri, con contributi privati o con aiuti dello Stato di residenza.

Se avete esaurito tutte le risorse di aiuto disponibili (aiuto dei familiari o dello Stato di residenza), potete presentare una domanda di aiuto sociale svizzero alla rappresentanza competente per il vostro luogo di domicilio all’estero.

La rappresentanza svizzera opera in stretta collaborazione con la sezione Aiuto sociale agli Svizzeri all’estero (ASE). È l’ASE che si pronuncia su tutte le domande di aiuto sociale per gli Svizzeri all’estero.

Per informazioni sull’aiuto sociale agli Svizzeri all’estero potete consultare la pagina Internet dell’ASE.

Rappresentanza svizzera competente all'estero

Vogliate scegliere il vostro paese di residenza nel menù a tendina. Vi troverete le informazioni che vi concernono come anche la rappresentanza competente per la vostra richiesta. Attenzione: È possibile che, a secondo della situazione, non si tratti della rappresentanza svizzera situata nel vostro paese di residenza.